Giovedì 21 novembre al Teatro Sociale sarà in scena la commedia musicale “Viktor und Viktoria“, liberamente ispirata all’omonimo film di Reinold Shunzel, la cui interprete principale sarà la versatile e brillante Veronica Pivetti. Sul palco ci saranno anche Giorgio Borghetti, Yari Cagliucci, Sergio Mancinelli, Roberta Cartocci e Nicola Sorrenti.

Il mondo dello spettacolo non è sempre scintillante e quando la crisi colpisce anche gli artisti devono aguzzare l’ingegno. Ecco allora che Viktoria, talentuosa cantante disoccupata, si finge Viktor e conquista le platee…ma il suo fascino androgino scatenerà presto curiosità e sospetti. Tra battute di spirito e divertenti equivoci si legge la critica ad una società bigotta e superficiale (la nostra?) sempre pronta a giudicare dalle apparenze. La Berlino degli Anni Trenta fa da sfondo ad una vicenda che, con leggerezza, arriva in profondità.

Veronica Pivetti si cimenta nell’insolito doppio ruolo di Viktor/Viktoria, nato sul grande schermo e per la prima volta sulle scene italiane nella sua versione originale. Musiche e arrangiamenti Maurzio Abeni, regia di Emanuele Gamba.

Tutte le informazioni sul sito del Teatro Sociale