Ripartono, con l’inizio del nuovo anno, le attività del FAI di Mantova: il 2020 si preannuncia già come un anno ricco di iniziative e il calendario delle attività programmate sarà presentato in anteprima durante l’evento con visita guidata al complesso di Sant’Orsola a Mantova, che si terrà questa domenica 19 gennaio alle 15.30.

In questa occasione i volontari della Delegazione e del Gruppo FAI Giovani di Mantova illustreranno tutte le iniziative in calendario per l’anno appena iniziato, che saranno ben 22 tra la città e la provincia.

La chiesa di Sant’Orsola rappresenta una “ricchezza dimenticata” nel patrimonio storico e culturale mantovano. Luogo di grande passaggio, con la sua facciata su Corso Pradella, non è però conosciuta persino da molti mantovani. Eppure sono tanti gli aneddoti storici e i dettagli di interesse artistico che la riguardano, e che saranno illustrati dai volontari FAI nell’evento di domenica. La chiesa seicentesca fu progettata da Antonio Maria Viani e arricchita, nel tempo, da opere pittoriche di alto valore come quelle di Domenico Fetti, Ludovico Carracci e Viani stesso.

Per partecipare all’evento di domenica è suggerita la prenotazione, iscrivendosi al link bit.ly/santorsola2020 oppure contattando il FAI all’email prenotazioni.mantova@faigiovani.fondoambiente.it. Contributo minimo a partire da 3 euro per gli iscritti FAI e 5 euro per i non iscritti. Ci sarà la possibilità di iscriversi al FAI durante l’evento.