Mattia Palazzi si ricandiderà nel 2020 per un secondo mandato alla carica di sindaco di Mantova. La presentazione delle liste che lo sosterranno si è tenuta nello spazio Multi.Me di Via Grazioli in centro città. Molte le alleanze che si stanno consolidando per proseguire il lavoro intrapreso in questi primi 4 anni di governo della città. Un percorso che ha portato a Mantova nuove imprese e quindi nuovi posti di lavoro, come Esselunga e Rossetto a Valdaro.

Il turismo è aumentato del 24%, grazie agli investimenti e la salvaguardia del patrimonio artistico e culturale. Numerose le relazioni instaurate, sia in ambito locale che nazionale, e tanti progetti importanti che sono stati finanziati grazie alla partecipazione di bandi pubblici che hanno portato a Mantova oltre 60 milioni di euro. Una città profondamente cambiata che ha avuto il coraggio di uscire dall’isolamento degli anni precedenti. I soggetti che sostengono Palazzi condividono lo stesso obiettivo: proseguire nell’opera di cambiamento per trasformare Mantova in una città moderna e rispettosa dell’ambiente con un attenzione particolare alla sostenibilità, riportandola al centro dell’attenzione anche per la sua posizione strategica. Numerosissimi sono anche i giovani che stanno sostenendo la macchina elettorale appena avviata e che sarà a disposizione dei cittadini in Via Grazioli dove avrà sede fino alle elezioni 2020.

Sentiamo le parole del primo cittadino Mattia Palazzi: