Si intitola “Generazioni in Gioco!” il pomeriggio dedicato al dialogo su temi legati alla salvaguardia dell’ambiente, all’educazione e alle relazioni organizzato per sabato 15 febbraio 2020 dalle ore 16 alle 18, nella sala di CSV Lombardia Sud – sede territoriale di Mantova. In apertura Davide Boniforti, dell’Agenzia Metodi di Milano, accompagnerà i presenti in un momento di confronto giocando tra idee e creatività per dare una risposta collettiva alla domanda “Come attivarsi insieme e senza differenze di età, per un mondo più inclusivo?”.

A seguire si svolgeranno le premiazioni di “Salviamo il mondo!… ma come?!”, il concorso promosso da Coordinamento Regionale dei Centri di Servizio per il Volontariato all’interno di “Generazione Boomerang”, un progetto Welfare in Azione finanziato da Fondazione Cariplo. Il concorso prevedeva la partecipazione a squadre formate da due persone, un giovane dai 14 ai 28 anni e un adulto con almeno 25 anni in più. “Salviamo il mondo… ma come?! – spiega Paola Rossi, direttore di CSV Lombardia Sud – è un’occasione per guardare al tema della cittadinanza attiva con occhi diversi, valorizzando la collaborazione tra generazioni.”

Generazione Boomerang è un progetto Welfare in Azione di Fondazione Cariplo volto a sostenere progetti di autonomia abitativa, lavorativa e civica di giovani del territorio dell’hinterland mantovano (nello specifico dei comuni di Bagnolo San Vito, Borgo Virgilio, Castel D’Ario, Castelbelforte, Castellucchio, Curtatone, Mantova, Marmirolo, Porto Mantovano, Rodigo, Roncoferraro, Roverbella, San Giorgio Bigarello e Villimpenta). Capofila di progetto è il Consorzio Progetto Solidarietà in collaborazione con Sol.Co Mantova, ARCI Mantova APS, Alce Nero Soc. Cooperativa Sociale ONLUS, PromoImpresa, Liceo Scientifico Belfiore Mantova e CSV Lombardia Sud sede territoriale di Mantova.