Mercoledì 4, giovedì 5 e venerdì 6 dicembre in piazza Leon Battista Alberti, alla Sala delle Capriate, si terranno i casting per le comparse della serie tv Leonardo, in collaborazione con Mantova Film Commission, diretta dal regista britannico Dan Percival.

La serie in 8 puntate racconta la storia di uno dei più grandi geni al mondo, tra i maggiori esponenti del Rinascimento italiano, interpretato dall’attore irlandese Aidan Turner, star di Poldark e della trilogia de Lo Hobbit. La fiction è creata dal noto showrunner americano Frank Spotnitz (X-Files) e dallo scrittore britannico Steve Thompson (Sherlock), è prodotta da Lux Vide nell’ambito del nuovo progetto The Alliance, che vanta la co-produzione tra RAI, France Televisions e ZDF.

Le riprese inizieranno a Roma per poi proseguire a Mantova e Sabbioneta, nei mesi di febbraio-marzo 2020, prima di tornare in territorio laziale. Il cast internazionale è in via di definizione, ma annovera anche attori italiani del calibro di Giancarlo Giannini, nei panni di Verrocchio, lo storico maestro del genio nato a Vinci, in Toscana. Nell’arco di questa serie, l’obiettivo è svelare il mistero e i segreti di uno dei personaggi più enigmatici della storia. Ogni episodio ha una struttura precisa, in cui viene narrata la componente umana dietro all’opera, attraverso la quale lo spettatore avrà la possibilità di avvicinarsi al segreto dell’anima di Leonardo da Vinci e della sua creazione.

Per partecipare ai casting, presentarsi nelle giornate di mercoledì 4, giovedì 5, venerdì 6 dicembre dalle ore 10 alle ore 18

Si segnala che, essendo un film d’epoca, non potranno partecipare ai casting:
– donne con tagli di capelli moderni e/o corti, meches e colorazioni innaturali, ricostruzione unghie, piercing
– uomini e donne con sopracciglia ad ali di gabbiano, marcatamente ritoccate e tatuaggi evidenti e vistosi
– uomini e donne di origine extraeuropea.
È consentita, invece, la partecipazione ai calvi e saranno molto gradite barbe, capelli lunghi, persone look hipster, così come quanti siano in grado di eseguire lavori manuali di tipo artigianale: vasai, intrecciatori di vimini, fabbri, falegnami. I mestieri antichi prenderanno vita nelle splendide location mantovane per far rivivere la maestria degli artigiani del sedicesimo secolo.

Documenti richiesti in fotocopia:

Documento d’identità, patente o passaporto. Codice fiscale. IBAN personale. Certificato medico che attesti lo stato di buona salute (solo per coloro che abbiano superato i 74 anni di età). Per i minorenni: i documenti di ENTRAMBI I GENITORI e del MINORENNE (se il minore NON è in possesso del documento d’identità, è possibile inserire la richiesta di appuntamento per ottenerlo, in cui deve essere specificato il NOME e il COGNOME del minore. In caso di presenza di un solo genitore, allegare il documento che attesti la patria potestà).

Si consiglia a tutti un abbgiliamento, per le donne è preferibile essere senza trucco. Il casting è precluso ai dipendenti della pubblica amministrazione.

www.mantovafilmcommission.it

 

Nell’immagine l’attore Aidan Turner