Il 24 gennaio alla Madonna della Vittoria, prenderà il via il XIX ciclo di incontri invernali: come ogni anno, gli appuntamenti sono dedicati a molteplici temi che ben rappresentano la varietà di interessi culturali che trovano voce e ospitalità nella antica sala mantegnesca.

Quest’anno, dopo l’incontro di presentazione del progetto per la ricorrenza del 20° anniversario della morte di Mario Cattafesta, in programma venerdì 24 gennaio alle ore 17:30  (Mario Cattafesta “Ma.cat”, cultura passione gentilezza), per le arti figurative si spazierà da Giovan Battista Mantovano Scultori, manierista allievo di Giulio Romano – (sabato 25 gennaio, ore 17:30 – Nel segno di Giulio Romano. Giovan Battista Scultori e i mostruosi camini di Villa Della Torre a Fumane, tra reminiscenze michelangiolesche e affinità espressive con il Sacro Bosco di Bomarzo, conversazione di Maria Teresa Franco), all’architettura neoclassica di Giovanni Battista Vergani (Sabato 15 febbraio ore17:30 Architettura neoclassica nella cultura europea e Giovanni Battista Vergani a Mantova, presentazione del libro di Noris Zuccoli, editoriale Sometti 2019); mentre il contemporaneo è rappresentato dal sempre molto atteso Catalogo Sartori d’Arte Moderna Contemporanea 2020 presentato da Renzo Margonari e Arianna Sartori – (domenica 16 febbraio ore 11:00).

Alle origini etrusche della nostra storia ci condurrà l’archeologa Laura Minarini del Museo Archeologico di Bologna, (sabato 1 febbraio  ore 17:30  Etruschi-Viaggio nella terra dei ‘Rasna’, conversazione con Laura Minarini), mentre di pagina poco nota quanto significativa della recente storia civile-culturale di Mantova parlerà Cesare Guerra, che narrerà le vicende della preziosa biblioteca del celebre linguista Umberto Norsa (1866-1943), di religione ebraica (sabato 8 febbraio ore 17:30 – La libreria di Umberto Norsa dalla confisca alla donazione pubblica, conversazione con Cesare Guerra).

All’irresistibile fascino del mondo vegetale sono dedicati gli incontri di Ariodante Franchini  (venerdì 28 febbraio ore 17:30 – Piante e vegetali del giardino ideale di Carlo Magno: evoluzione del giardino medioevale, in collaborazione con l’Associazione Mantova Carolingia) – e di Paolo Carpeggiani, che presenta un vivace intreccio di botanica, letteratura e arti figurative seguendo i miti narrati nelle Metamorfosi del poeta latino Ovidio e la loro capacità di ispirare pittori di ogni epoca (giovedì 5 e 12 marzo  ore 17,30 – la pianta, il fiore, il mito, conversazione in due parti di Paolo Carpeggiani). Infine un divertissement colto e intrigante con il libro di Giovanna Franco Repellini Tre delitti e un affresco di Leonardo (Sabato 22 febbraio ore 17:30 ).

Ecco il calendario:

Venerdì 24 gennaio ore 17:30 – Mario Cattafesta “Ma.cat”, cultura passione gentilezza, presentazione del progetto per la ricorrenza del 20° anniversario della morte Mario Cattafesta.

Sabato 25 gennaio ore 17:30 – Nel segno di Giulio Romano. Giovan Battista Scultori e i mostruosi camini di Villa Della Torre a Fumane, tra reminiscenze michelangiolesche e affinità espressive con il Sacro Bosco di Bomarzo, conversazione di Maria Teresa Franco.

Sabato 1 febbraio ore 17:30 – Etruschi-Viaggio nella terra dei ‘Rasna’, conversazione con Laura Minarini.

Sabato 8 febbraio ore 17:30 – La libreria di Umberto Norsa dalla confisca alla donazione pubblica, conversazione con Cesare Guerra.

Sabato 15 febbraio ore 17:30 – Architettura neoclassica nella cultura europea e Giovanni Battista Vergani a Mantova, presentazione del libro di Noris Zuccoli, editoriale Sometti 2019.

Domenica 16 febbraio  ore 11:00 – Catalogo Sartori d’Arte Moderna Contemporanea 2020; il consolidato appuntamento con il nuovo volume del Catalogo, presentazione di Arianna Sartori e del prof. Renzo Margonari.

Sabato 22 febbraio ore 17:30 – Tre delitti e un affresco di Leonardo, presentazione del libro di Giovanna Franco Repellini.

Venerdì 28 febbraio ore 17:30 – Piante e vegetali del giardino ideale di Carlo Magno: evoluzione del giardino medioevale, conversazione con Ariodante Franchini in collaborazione con l’Associazione Mantova Carolingia.

Giovedì 5 marzo ore 17,30 – la pianta, il fiore, il mito, conversazione in due parti di Paolo Carpeggiani, prima parte.

Giovedì 12 marzo, ore 17:30 – la pianta, il fiore, il mito. Paolo Carpeggiani, parte seconda.